La riparazione non può aspettare. Il tempo per gli Stati Uniti di rendere conto della loro eredità di schiavitù è atteso da tempo.

I neri negli Stati Uniti continuano a sentire l’impatto della schiavitù oggi sotto forma di razzismo strutturale, violenza, discriminazione e disparità in materia di salute, alloggi, risultati ambientali, istruzione, economia, polizia e forze dell’ordine. Le proteste di massa in risposta alla pervasiva disuguaglianza razziale e l’uccisione di neri, come George Floyd, Breonna Taylor e Ahmaud Arbery, riflettono l’incapacità dell’America di fornire riparazione a questa lunga storia di abusi. I danni psicologici e mentali derivanti dalla schiavitù e dal razzismo anti-nero persistono e richiedono un rimedio completo. Anche tra le battaglie contro la verità sulla fondazione della nazione, c’è una crescente comprensione del fatto che l’eredità della schiavitù può essere sentita oggi e che la discriminazione razziale ha un impatto su tutti nel paese. Secondo un recente studio di Citi Group, non affrontare il divario di ricchezza razziale è costato all’economia statunitense fino a 16 trilioni di dollari negli ultimi 20 anni.

La risoluzione 40 della Camera degli Stati Uniti (HR 40) istituirebbe una commissione federale per esaminare gli impatti dell’eredità della schiavitù e raccomandare proposte per fornire riparazioni. La fattura non autorizza pagamenti o altri rimedi. Crea una commissione per studiare il problema e consigliare soluzioni, un primo e necessario passo data la varietà di modi per rimediare a danni specifici. Come la commissione federale che ha indagato sul trasferimento forzato e sull’incarcerazione ingiusta dei giapponesi americani durante la seconda guerra mondiale, il disegno di legge può aiutare a spianare la strada a una resa dei conti piena e veritiera e alla contabilizzazione dei danni passati e presenti.

Grazie a te, nell’aprile 2021, la commissione giudiziaria della Camera ha votato per la prima volta per far avanzare 40 HR all’aula della Camera per un voto e il disegno di legge ha un record di 215 membri del Congresso che si impegnano a votare “sì”. Questo è molto più che mai nei suoi 32 anni di storia. Se la leadership della Camera è riuscita a superare l’HR 40 e l’ha avanzata, dovrebbe passare. Ma considerando le dinamiche al Senato degli Stati Uniti e la tempistica – mancano solo pochi mesi alla fine di questa 117a sessione del Congresso nel gennaio 2023 – chiediamo al presidente Biden di lavorare con le organizzazioni di supporto e gli sponsor della Camera delle risorse umane 40 per creare la stessa commissione per ordine esecutivo. Se Biden è seriamente intenzionato a fare progressi sulla giustizia razziale durante la sua amministrazione, non c’è tempo da perdere.

Per poter costruire un futuro migliore e più giusto, dobbiamo affrontare e riparare la continua eredità della schiavitù.

Essere parte della storia. Di’ al presidente Biden di compiere questo passo modesto ma essenziale verso il raggiungimento della giustizia razziale e di creare ora una commissione per le riparazioni in stile HR 40. Questa commissione studierebbe e svilupperebbe proposte di riparazione che alla fine potrebbero fornire una qualche misura di giustizia ai neri negli Stati Uniti per la riduzione in schiavitù e le continue ingiustizie che ne derivano. Eseguendo l’azione di seguito, la tua e-mail verrà inviata direttamente all’ufficio del presidente Biden.